Fumetteria: 09 Maggio 2015

acquisti

Doppio appuntamento in fumetteria questa settimana, una bella scorta prima della partenza. Quale partenza, dite ? Sarò in Giappone dal 12 Maggio al 6 Giugno !!! Non ho idea se riuscirò ad aggiornare il blog durante la vacanza, ma poiché le tappe sono tante non penso proprio.

Detto questo, passiamo agli acquisti.

In casa Panini, abbiamo L’Attacco dei Giganti 15 e Biorg Trinity 4, il volume unico di Kentaro “maquandodiamineterminiBerserkmaledetto” Miura Gigantomachia (in edizione standard, è presente anche una artist edition groooooossa), il primo numero di questa nuova serie shonen Siegfried – Il Canto dei Nibelunghi e, per i comics, un volume quasi interamente disegnato da Joe Madureira sugli Inumani intitolato appunto Inumano.

In casa Star Comics, Fairy Tail 42 e The Seven Deadly Sins 8 più il volume unico, anche qui in versione standard ma acquistabile anche in Perfect Edition a 15 euri con formato appunto perfect e tre gadget, di Jaco – The Galactic Patrolma, del sig. Akira Toriyama, contenente anche una sorta di prequel collegato a Dragon Ball.

Detto questo, dopo la lettura di Hellsing (di cui proporrò recensione), mi sono accorto che nonostante tutto, le serie troppo lunghe per quanto belle e corrispondenti ai miei gusti, stanno iniziando un po’ ad annoiarmi. Si può racchiudere una storia ben scritta e disegnata anche in 10-15 volumi, e senza millemila personaggi scialbi e poco carismatici.

Al momento, nella mia wishlist ci sono tre titoli, ma ne riparleremo a breve !

Avengers – Age of Ultron

4173729-avengers-age-of-ultron-logo-credit-couchjockeyz-com

Non sono mai stato fan dei film Marvel…anzi, non sono mai stato fan dei film sui supereroi. Per dirvi, della fase uno del Marvel Cinematic Universe non avevo visto nemmeno un film e di quelli Fox e similari giusto qualche Spiderman.

Inoltre il mio rapporto coi comics Americani Marvel non è propriamente da fan stretto, conosco molti personaggi ed intrecci, ma non seguo nessuna serie in particolare.

Ecco perchè, quando qualche anno fa un amico mi chiese di accompagnarlo a vedere Thor – The Dark World ero altamente titubante. Non avevo visto il primo, e non avevo molta voglia. Ma alla fine fui convinto e, tutto sommato, uscii dal cinema abbastanza soddisfatto della visione.

Ecco che quindi mi interessai a questo universo nuovo dove i supereroi Marvel non cercavano di seguire alla lettera i comics originali, ma avevano una genesi ed uno sviluppo indipendente, nonostante alcuni legami evidenti con la matrice cartacea iniziale. Fu questa sorta di indipendenza che mi convinse a recuperare la visione dei primi Thor ed Avengers e successivamente, per la fase due, a vedere Guardiani della Galassia e questo Avengers – Age of Ultron.

Avengers – AOU è stato un bel film, Joss Whedon è un regista capace e sa come far lavorare i suoi personaggi, e quindi è difficile rimanere delusi dal suddetto film. Ma è anche difficile rimanerne totalmente esterrefatti, come per il primo Avengers. Inoltre, per aspettarsi un film tutta azione, ci sono una buona dose di momenti introspettivi. Ovviamente, quando c’è da tirare cartoni in faggggia, martellate, sparare raggi laser, frecce e proiettili assortiti, il film fa il suo maledetto dovere, ed inoltre Ultron offre una buona sfida, nonostante altri cattivi si siano comportati decisamente meglio.

Detto questo, il film è sicuramente da vedere (a mio avviso) se siete fan Marvel ed anche se volete passare qualche ora piacevolmente intrattenuti da un film.

k6n01llgxerin9fvtgu0

Ah, a causa della scena Hulkbuster vs Hulk, si consiglia la visione del film muniti di un ricambio di biancheria intima !

Comicon 2015

Data l’esperienza dello scorso anno, in cui non riuscivo a camminare e venivo sollevato in aria dalla folla eccessiva, mi ero ripromesso, causa anche altri impegni, di non andare al Comicon 2015. Caso vuole che, oltre a numerosi amici che mi hanno chiesto di presenziare, un giorno prima il proprietario della mia fumetteria mi chiama, e praticamente mi regala un biglietto per il Comicon. Che si fa a sto punto ? Il karma ha forse qualche progetto per me ma vuole in sacrificio i miei piedi: per cui, anche se un po’ titubante, decido di andare. Col senno di poi, è stata la scelta giusta. Ma andiamo con calma.

Arrivo senza particolari problemi, incontro il mio amico che per privacy chiamerò Mass*mo, un 20 minuti di fila anche abbastanza “disciplinata” e si entra: noto da subito che sebbene la disposizione dei vari stand sia simile, ci si muove meglio e c’è più respiro. Nei padiglioni degli editori ufficiali riesco a fare un bel giro e parlare anche con un addetto JPOP, che mi dice, anche se non so con quanta ufficialità, che il volume 3 di Drifters dovrebbe uscire per Lucca, e che purtroppo non è una serie che vende tantissimo !

Ci si dirige verso lo stand Panini, bello grande ma in posizione diversa rispetto agli anni scorsi, quello Star Comics (con razzia di segnalibri gratis annessa) e via verso la parte riservata agli stand privati e gadget !

Ovvero l’inferno !

Qui c’è più ressa, si respira peggio e regna la confusione ma, rispetto agli anni scorsi, anche qui si nota un miglioramento. O c’è meno gente, o è stata studiata una distribuzione degli stand “caldi” più logica, in maniera da evitare ingorghi.

Poi si ritorna indietro, per un semplice motivo: c’è la conferenza Planet Manga !

IMG_20150503_120127Incontro anche un caro amico di Roma, con cui non ci si vedeva da anni, e tale incontro sarà il punto di svolta dell’intero Comicon. Di fatto, insieme commentiamo i (pochi) annunci fatti e via, verso il finale, dove viene annunciato questo manga di cui pare che tutti ne aspettassero la pubblicazione tranne io. La presentatrice inizia a far partire uno spiegone pazzesco ed io chiedo al mio amico infervorato di spiegarmi brevemente solo chi fosse la tizia con la katana sulla cover. Ed allora parte il controspiegone opposto a quello ufficiale della presentazione Panini. Bene, sono incuriosito, saluto tutti e vado via.

Si continua con un giro completo, altro giro completo, pausa pranzo e poi, con tutto a mente, gli acquisti. Non avevo nessun desiderio, ma alla fine mi sono preso tutta la serie di Hellsing di Kouta Hirano della JPOP (10 volumi) ! IMG_20150504_094837 Saluti ad altri amici, soddisfazione per la piacevole giornata e via, a casa.

 Potrebbe essere la fine, ma tornato a casa mi metto comodo e, davanti al PC ricerco un po’ di immagini sul manga fresco di annunci della Panini: PERLAMISERIA !!! Una marea di personaggi, una certa dose di violenza, armi a gogo, armature…cioè ma lo compro sicuro, sto AKAME GA KILL !

A seguire, qualche foto:

IMG_20150503_113918IMG_20150503_113945IMG_20150503_142135IMG_20150503_113719IMG_20150503_115330IMG_20150503_134750

IMG_20150503_114343IMG_20150503_134750

IMG_20150503_130739IMG_20150503_130748

IMG_20150503_135151IMG_20150503_135200

IMG-20150430-WA0000 IMG-20150430-WA0001